Il ponte nel cielo e il Bernina Express

Durata

2 giorni

Periodo

Agosto

Partenza

20240817

Servizi inclusi/esclusi

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium doloremque laudantium, totam rem aperiam, eaque ipsa quae ab illo inventore veritatis et quasi architecto beatae vitae dicta sunt explicabo. Nemo enim ipsam voluptatem quia voluptas sit aspernatur aut odit aut fugit, sed quia consequuntur magni dolores eos qui ratione voluptatem sequi nesciunt.

Itinerario

Ritrovo dei signori partecipanti al punto di partenza rilasciato all’iscrizione e incontro con l’accompagnatore CAM. Partiamo in direzione Lombardia per raggiungere la val Tartano, nella bassa Valtellina, e fermarci a Campo Tartano, uno dei nuclei principali della valle scavata dal Terten. Lì vicino imbocchiamo il Ponte nel Cielo, un ponte tibetano lungo 234 m, alto 140 m, che collega con 700 assi di larice le frazioni di Campo a Frasnino. La vista che si apre percorrendo il ponte è spettacolare e spazia dalle vette e dai ghiacciai delle Alpi Retiche alla diga di Colombera, dal fiabesco maggengo Frasnino all’apertura del fondovalle che culmina nel lago di Como. Alla stregua di ogni ponte tibetano che si rispetti, la parte centrale del Ponte nel Cielo oscilla, ma non c’è da proccuparsi: un pizzico di adrenalina è ingrediente fondamentale del nostro passaggio sospesi nel vuoto! Dopo il pranzo nel ristorante prossimo al ponte, ci trasferiamo a Sondrio dove ci prendiamo del tempo libero per scoprire un piccolo gioiello di legno, acqua e pietra, incastonato nel cuore delle Alpi. Un cuore ricco di inaspettate bellezze che riesce a stupire con i suoi scorci inattesi, i palazzi signorili, le case rurali. E tutto intorno, un paesaggio da abbracciare con lo sguardo e respirare, unico, pulsante, cangiante, i cui colori cambiano al passo con le stagioni. In tempo utile raggiungiamo l’hotel per la cena e il pernottamento.

Dopo la prima colazione, ci trasferiamo a Tirano e saliamo a bordo del Bernina Express, il trenino rosso che corre sulla ferrovia ultracentenaria definita dal National Geographic Magazine come ‘una delle linee più suggestive al mondo’, diventando Patrimonio Mondiale dell’U.N.E.S.C.O. come la trasversale alpina più alta d’Europa. Subito dopo Tirano, si raggiunge il confine a Campocologno dove ci si presenta il Canton Grigione. Il treno inizia la sua salita, il dislivello aumenta e, tra le cime innevate, l’inverno avvolge i borghi fino a Campascio e Brusio, dove il treno si eleva su un viadotto elicoidale con un panorama che si apre a 360°. A Le Prese il paesaggio è impreziosito dal lago di Poschiavo, fino all’Alp Grüm e all’ospizio Bernina, la vetta del tragitto a 2.253 m s.l.m. Costeggiamo il lago Bianco e il lago Nero, prima di iniziare la discesa verso Sankt Moritz avvicinandoci al ghiacciaio del Morteratsch. Eccoci a Pontresina e infine a Sankt Moritz, sinonimo di luxury holiday a 1.856 m sull’Alta Engadina. Eleganza, signorilità e sontuosità contraddistinguono questa spettacolare cittadina ubicata lungo le sponde dell’omonimo lago, che ci incanta grazie al paesaggio che la circonda. Percorrendo via Maistra si incrociano la storica cioccolateria Hanselmann e una miriade di negozi, gallerie d’arte e boutiques d’altissimo livello. Testimone della vecchia chiesa di San Maurizio, demolita a fine ‘800, la Schiefeturm è una romanica torre pendente del XII secolo che caratterizza il centro storico. Pranziamo liberamente e, in tempo utile, ci accomodiamo in bus per il rientro ai nostri centri di provenienza.

Galleria fotografica

    Scopri le nostre soluzioni di viaggio

    Possiamo suggerirti una meta?

    Agenzia Viaggi Le CRì
    Viaggia ... sogna ... vivi

    DOVE SIAMO

    Via Romea, 58

    Legnaro (PD), IT

    E-MAIL

    info@lecri.it

    TELEFONO

    +39 049 6482275

    Best Travel Theme

    Elementor Demos

    With Love Travel WordPress Theme you will have everything you need to create a memorable online presence. Start create your dream travel site today.